Alessandro Calizza - Rotten dreams and golden plates, Roma RM, 14/10/2023 - Lazio in Festa
 

Lazio in festa

Sagre, Fiere, Feste ed Eventi della regione Lazio


| Altri
  

Dettagli evento:

ott 14 2023
dic 16 2023

Alessandro Calizza - Rotten dreams and golden plates

Letture: ... - Mostre a Roma - RM



ATTENZIONE: Questo evento si è svolto nel PASSATO!!
Sai se verrà riproposto? SEGNALACELO tu stesso!

Approfondimenti: INSERISCI un approfondimento
dove: bar.lina
Viale dello Scalo S. Lorenzo 49
data: da sabato 14 ottobre 2023, alle 18:30
a sabato 16 dicembre 2023, alle 21:30
intrattenimenti:
info sul luogo: L'evento si svolge al coperto

Qui trovi maggiori informazioni su questo evento
Organizzazione: bar.lina
Referente: Andrea Acocella
E-mail: Contatta il referente
Telefono: 3929387976
Alessandro Calizza - Rotten dreams and golden plates
Descrizione evento:
Alessandro Calizza

Rotten dreams and golden plates

a cura di Andrea Acocella

14 ottobre - 16 dicembre 2023

Opening 14 ottobre h 18:00-21:30

bar.lina  Roma, Viale dello Scalo San Lorenzo, 49


A partire da sabato 14 ottobre 2023 il team di bar.lina è orgoglioso di ospitare “Rotten dreams and golden plates”, mostra personale dell’artista Alessandro Calizza (Roma, 1983), a cura di Andrea Acocella. La mostra sarà visitabile dal 14 ottobre al 16 dicembre presso la project room dello spazio d’arte queer indipendente di Viale dello Scalo S. Lorenzo, 49.  

L’opening si terrà sabato 14 ottobre a partire dalle ore 18:00.



“Rotten dreams and golden plates” è il manifesto con cui Alessandro Calizza torna in mostra a Roma dopo anni di attività intense, che lo hanno visto coinvolto in residenze ed esposizioni nazionali e internazionali.

Alessandro Calizza si fa portavoce di una narrazione che sfida i confini della percezione umana, mettendo in scena la dissoluzione di un sistema di disvalori. L’artista, tramite un linguaggio ironico, e allo stesso tempo pienamente consapevole, mette in atto una riflessione critica su un intero sistema culturale: quello occidentale; mostra allo specchio la fine delle sue aspirazioni migliori, o perlomeno quella che sembrerebbe essere tale. 

Il suo "David" - esposto per la prima volta nella sua “interezza” - è una sineddoche di questo sistema; un richiamo alle aspirazioni e alle minacce che affliggono la nostra epoca. Rappresentandone il corpo distrutto, assimilabile ad un preciso sistema di potere e controllo sociale, l'artista solleva questioni cruciali sugli inganni creati da tale sistema. Tuttavia, coerentemente con la sua poetica infatti, riprendendo Marc Augé, Calizza auspica di non trovarsi solamente di fronte a macerie bensì a rovine capaci di attuare un percorso di costruzione di coscienza e consapevolezza senza soluzione di continuità nel passato, presente e futuro.

Le opere poste nello spazio di bar.lina, si ergono come monumenti ambigui, che sfidano gli spettatori ad interrogarsi sulla contemporaneità, guidando loro in un percorso di scoperta e riflessione.

Roma, settembre 2023



Alessandro Calizza  (Roma, 1983) - è un artista romano che lavora nell’Artist Run Space Ombrelloni. Insieme al curatore Tommaso Zijno ha ideato Sa.L.A.D. (San Lorenzo Art District) progetto che ha come scopo quello di valorizzare le realtà artistiche presenti nel quartiere dove opera. Nel 2017 ha realizzato la sua personale Atene Brucia al Museo dell’Arte Classica di Roma; nel 2021 ha presentato la sua bipersonale con Federica Di Pietrantonio presso Struttura a Palazzo Odescalchi, nello stesso anno ha fatto parte degli artisti invitati ad esporre alla GAM di Roma per la collettiva Materia Nova ed è anche presente alla mostra Reazioni -Antidoti Ironici a Palazzo Taverna. È tra gli artisti protagonista del volume VERA a cura di Damiana Leoni e di una puntata della rubrica A/R a cura di Costantino D’Orazio su Rainews24. Nel luglio 2021 è stato l’artista invitato per l’Italia dall’Istituto di Cultura Italiano ad Algeri e dall’AARC per una residenza d’artista, in occasione dei XIX Giochi del Mediterraneo.

Nel settembre 2022 ha preso parte al progetto di residenza D3cam3r0n3, organizzata da Francesca Cornacchini e Palazzo Lucarini Contemporary Trevi; nel dicembre dello stesso anno è stato invitato ad esporre alla 21Gallery per la collettiva Roma Pittura Emergente Oggi. A New Generation a cura di Cesare Biasini Selvaggi. Nel 2023 è stato presente alla mostra Le stelle di San Lorenzo presso la Galleria Gilda Lavia e, con Ombrelloni, alla mostra L’impresa e l’opera alla galleria La Nuvola.  A giugno dello stesso anno, insieme all’artista Solveig Cogliani, ha preso parte al progetto di residenza “The Human Bridge” in Palestina.

È tra gli artisti a cui nel luglio 2023 è dedicato il prestigioso Annuario dell’arte italiana pubblicato da Treccani in collaborazione con la Quadriennale di Roma

Instagram: @alessandrocalizza



INFORMAZIONI:

www.barlina.org | info@barlina.org

TITOLO: Rotten dreams and golden plates 

ARTISTƏ: Alessandro Calizza

CURATOR: Andrea Acocella

ORGANIZZAZIONE E COORDINAMENTO:  Elena Biani 

VIDEO EDITING: Andrea Pochetti

SI RINGRAZIA: Romana Telai di Fausto Cantagalli 

QUANDO: 14 ottobre - 16 dicembre 2023 

SEDE: bar.lina, Viale dello Scalo S. Lorenzo 49

ORARI: gio-ven 14-19:30; sab-dom 11-20; 
*Ingresso con formula UP TO YOU!
Nei pressi di questo evento puoi:
Mangiare Bere Dormire Divertirti Rilassarti Informarti Altro

Commenta e condividi attraverso Facebook!



Sfoglia:



Utilità:


Ultimi eventi inseriti
Approfondimenti
Cannabis legale: una guida completa
Cos'e' esattamente la Cannabis Legale? La scienza e il...
Negli ultimi anni abbiamo assistito a una vera e propria impennata della popolarità della Cannabis...
Dove prendere casa ad Aprilia
Quanto costa una casa ad Aprilia?
Aprilia è un centro molto piccolo, ma comunque prezioso. Si tratta infatti di una vera e propria...
Come arrivare
 42°27′42.99″N 12°45′03.69″E Santuario francescano a...
Ultimi Redazionali
Un connubio perfetto tra mare e alta...
Scopri una destinazione unica dove la buona cucina di chef...
Quando arriva il momento di scegliere la meta delle nostre vacanze, è sempre difficile...
Il meteo oggi nel Lazio
Meteo Lazio